lunedì 1 maggio 2017

Ludovico Ariosto - Chiuso era il sol



Chiuso era il sol da un tenebroso velo
che si stendea fin all'estreme sponde
de l'orizonte, e murmurar le fronde
e tuoni andar s'udian Scorrendo il cielo;
 

Di pioggia in dubbio o tempestoso gelo,
stav' io per ire oltra le torbid'onde
del fiume altier che 'l gran sepolcro asconde
del figlio audace del signor di Delo;
 
Quando apparir su l'altra ripa il lume
de' bei vostri occhi vidi, e udii parole
che Leandro potean farmi quel giorno.
 
E tutto a un tempo i nuvoli d'intorno
si dileguaro e si scoperse il sole;
tacquero i venti e tranquillossi il fiume.


Su spreaker potrete trovare l'audio:

https://www.spreaker.com/user/p.o.n.f.o.w./ludovico-ariosto-chiuso-era-il-sol 

Nessun commento:

Posta un commento