giovedì 10 ottobre 2019

Minimal Dark Music - Gloomy Lands


Brano tratto dall'ep "Misty Lands".

Una traccia atmosferica con sonorità dark per una immersione in un viaggio di terre nebbiose.

Vi invito a visitare la pagina Facebook per vedere altro materiale.

Buona visione \ ascolto.

mercoledì 2 ottobre 2019

Giuseppe Ungaretti - Paesaggi






Mattina

Ha una corona di freschi pensieri,

splende nell'aria fiorita.


Meriggio

Le montagne si sono ridotte a deboli fiumi e

l'invadente deserto formicola d'impazienze e

anche il sonno turba e anche le statue si

turbano.


Sera 

Mentre infiammandosi s'avvede ch'è nuda, il

flurido carnato nel mare fattosi verde bottiglia,

non è più che madreperla.


Notte

Tutto si è esteso, si è attenuato, si è confuso.

Fischi di treni partiti.

Ecco appare, non essendoci più testimoni,

anche il mio vero viso, stanco e deluso. 


L'audio di questa lettura è disponibile su Spreaker

martedì 1 ottobre 2019

Misty lands - atmospheric ambient ep


This is my new ep. The sound is between ambient soundscapes and atmospheric sound. Is an immersion for gloomy lands, made with granular synths and pad.

This ep, available on Bandcamp is composed by 4 track:


01 Gloomy Lands         (06.14)

02 Mystical Ambience  (06.17)

03 Liquid Ice                 (05.50)

04 Blue Vision               (05.58)



Use your headphone for a better listen.


On Mixcloud you'll found the full track.

 For other works visit my Facebook


Good Listen! 

sabato 21 settembre 2019

Paul Verlaine - L'ora del pastore




La luna è rossa sul brumoso orizzonte:  
nella nebbia che danza la prateria 
s'addormenta fumosa, e la rana grida 
tra i verdi giunchi che un brivido attraversa;
 
I fiori d'acqua chiudono le corolle:

in lontananza, dritti e serrati,

alcuni pioppi allineano i loro incerti spettri;

intorno ai cespugli vagano le lucciole:


Si svegliano i gufi e silenziosi

nell'aria nera remano con le ali pesanti,


e lo zenith si riempie di sordi bagliori.


Bianca, Venere emerge, ed è la Notte.



L'audio di questa lettura è disponibile su Spreaker 

venerdì 20 settembre 2019

lunedì 16 settembre 2019

The Doors - The Doors - The Crystal Ship - Testo con traduzione


Before you slip into unconsciousness
Prima di scivolare nell'incoscienza

I'd like to have another kiss
Vorrei un altro bacio

Another flashing chance at bliss
Un'altra possibilità lampante di felicità

Another kiss, another kiss
Un altro bacio, un altro bacio

The days are bright and filled with pain

I giorni sono luminosi e pieni di dolore

Enclose me in your gentle rain
Racchiudimi nella tua dolce pioggia

The time you ran was too insane

Il tempo che hai corso è stato troppo folle

We'll meet again, we'll meet again

Ci rivedremo, ci rivedremo

So tell me where your freedom lies
Allora dimmi dove si trova la tua libertà

The streets are fields that never die
Le strade sono campi che non muoiono mai

Deliver me from reasons why
Liberami dai motivi per cui

You'd rather cry, I'd rather fly

Preferiresti piangere, preferirei volare

The crystal ship is being filled
La nave di cristallo si sta riempiendo

A thousand girls, a thousand thrills
Mille ragazze, mille brividi

A million ways to spend your time

Un milione di modi per passare il tempo

When we get back, I'll drop a line
Quando torneremo, lascerò cadere una riga


Qui troverete il video del brano




Se siete alla ricerca di spartiti:

Songsterr